Tesserati - Tiro a segno Nazionale Sezione Teramo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Iscrizione

Tesserati o Volontari

Possono iscriversi ad una Sezione di T.S.N. i cittadini italiani e i cittadini degli altri Stati membri dell'Unione Europea che intendono addestrarsi al tiro o praticare lo sport del tiro a segno, purché abbiano compiuto il quattordicesimo anno di età e siano in possesso dei necessari requisiti specificati nello Statuto della Sezione di T.S.N. I ragazzi che abbiano compiuto il decimo anno di età possono essere iscritti alla Sezione di T.S.N. solo per praticare il tiro con strumenti ad aria compressa. Per i minorenni occorre l'assenso dei genitori o di chi ne fa le veci.

Gli stranieri residenti in Italia, non appartenenti all'Unione Europea, possono iscriversi ad una Sezione di T.S.N. purché dimostrino, con idonea documentazione, che nel loro Stato i cittadini italiani possono iscriversi a corrispondenti organizzazioni, o svolgere comunque l'esercizio del tiro a segno.

L'iscrizione è annuale e, pertanto, può essere accettata fino al 31 dicembre dell'anno a cui si riferisce.

Gli iscritti che abbiano compiuto il 14° anno di età possono esercitare il tiro con armi da fuoco, mentre gli iscritti di età compresa tra i 10 e i 14 anni possono esrcitare il tiro soltanto con strumenti ad aria compressa.

REQUISITI:

Per l'iscrizione alle Sezioni di T.S.N. quale iscritto volontario è necessario :

  • sottoscrivere la domanda predisposta dalla Sezione di T.S.N.;

  • aver compiuto il 10° anno di età ed essere in possesso dei requisiti della cittadinanza italiana e dell'assenza di carichi pendenti. Fino al compimento del 18° anno di età tali requisiti devono essere attestati, ai sensi della legge 4.1.1968, n.15 (autocertificazione),dai genitori o da chi ne fa le veci mediante dichiarazione sostitutiva. Dal compimento del 18° anno la dichiarazione è rilasciata dal richiedente;

  • presentare un certificato medico di stato di buona salute e di idoneità alla pratica sportiva non agonistica (vedi fac-simile);

  • avere il Diploma di idoneità al maneggio delle armi o di un porto d'armi valido per l'anno in corso (per attività con armi da fuoco);

  • versare la prescritta quota di iscrizione;

  • presentare una foto recente formato tessera;

  • esibire un documento di riconoscimento valido;

  • esibire, ai fini dell'esenzione dalla Certificazione del Diploma di idoneità al maneggio delle armi, l'eventuale foglio di congedo militare o un documento comprovante lo stato militare al momento della richiesta.

I documenti sopra citati (tranne certificato medico di stato di buona salute e di idoneità alla pratica sportiva non agonistica) non sono richiesti per coloro che sono in possesso :

  • di un documento comprovante la posizione di stato per gli appartenenti all'Arma dei Carabinieri, al Corpo delle Guardie di Finanza, al Corpo di Polizia Penitenziaria, alla Polizia di Stato e al Corpo Forestale dello Stato e per gli ufficiali e sottufficiali in servizio permanente delle Forze armate;

  • coloro che sono autorizzati a portare senza licenza le armi, a norma dell'art.37 del Regolamento per l'attuazione del Testo Unico delle leggi di pubblica sicurezza.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu